Chania Chania


 

INTRODUZIONE

Molte persone sono convinte che il computer, desktop (da scrivania) o notebook (portatile), sia indistruttibile ed eterno.
Eterno può sicuramente esserlo ... possiedo gelosamente un portatile ancora funzionante del 1988.
Indistruttibile assolutamente NO.
Un computer è l'insieme di diversi componenti che NON hanno una durata illimitata. Quello che si può sicuramente fare, è manutenere il computer periodicamente in modo che i suoi componenti (sostituibili) possano performare al meglio e durare il più a lungo possibile.
Quante volte ci sarà capitato di sentire le frasi "ho preso un virus", "mi si aprono un sacco di schermate" o ancora "il computer è lento e ci impiega un sacco di tempo ad accendersi e spegnersi". Questo significa che, oltre ad un utilizzo poco accorto, il poverino non ha ricevuto le giuste attenzioni e necessita di immediata assistenza.
Esistono 2 diverse tipologie di manutenzione che devono essere effettuate per migliorare le prestazioni del nostro computer :
1) Assistenza remota : per problemi risolvibili a distanza www.roybonetti.it/AssistenzaRemota.html

2) Assistenza on center : (in sede) o Assistenza on site : (a domicilio) : per problematiche di natura più complessa che richiedano un intervento di persona.

 

FORMATTAZIONE / INSTALLAZIONE

Quando il computer palesa gravi problemi nel funzionamento è probabilmente giunto in fin di vita necessitando la madre di tutte le manutenzioni : la formattazione.
La formattazione del computer (più precisamente dell'hard-disk sul quale risiede il sistema operativo), cancellerà QUALSIASI DATO presente sulla vecchia installazione.
Questo processo renderà il computer "vergine" ed idoneo ad una nuova installazione del sistema operativo.

Formattazione prima, ed installazione del S.O. poi, verranno eseguite con un'unica operazione.

A processo ultimato, nel computer risulterà presente il solo sistema operativo che sarà però privo di tutti quei programmi, impostazioni varie e dati presenti nella vecchia installazione; per questo motivo, prima di procedere alla formattazione dell'hard-disk è necessario provvedere al salvataggio di tutto quanto si desidera riportare sulla nuova installazione.

Su richiesta sarà possibile :
- installare tutti i programmi che si desiderano utilizzare
- riportare tutti i dati personali (file, foto, documenti etc.) debitamente salvati dalla vecchia installazione
- ripristinare tutte le e-mail

 

HARDWARE

Può invece succedere, in genere per usura, che un componente del computer abbia dato tutto quello che poteva e debba essere cambiato in quanto arrivato alla fine.
Poco male ... lo si sostuisce.
Scheda madre, alimentatore, processore, memorie, ventole, scheda grafica, periferiche varie ... sono tutti sostituibili ... la cosa fondamentale, è che il "nuovo" componente, se non identico (potrebbe essere fuori produzione), sia quantomeno compatibile con quello vecchio ... diversamente si rischierebbe di aver effettuato un acquisto non utilizzabile nel computer.

SOFTWARE

Stufi del nostro sistema operativo obsoleto decidiamo di volerlo sostituire con uno più recente ... nessun problema. Si dovrà solamente verificare che i componenti del computer siano compatibili (abbiano i driver) al sistema operativo per il quale abbiamo optato.

COMPUTER "SU MISURA"

In ultimo, è possibile progettare e realizzare un computer come lo si desidera assemblando a proprio piacere tutti i componenti : cabinet, scheda madre, alimentatore, processore, memorie, ventole, scheda grafica e tutte le periferiche opzionali.

 

 

La posta elettronica, con il passare degli anni, è diventata uno strumento fondamentale del nostro quotidiano, in ambito professionale e privato.
Difficile trovare qualcuno che non possieda almeno un'account di posta (casella di posta elettronica).

Esistono 2 modi di leggere la posta elettronica :
- il più semplice ed alla portata di tutti è la "web-mail", che utilizza un comune browser (google chrome, mozilla, edge) per accedere al portale del provider (tiscali, libero, aruba, fastweb etc etc.) utilizzando le credenziali di accesso (indirizzo e-mail e password).
- quello sicuramente più pratico e rapido prevede invece l'utilizzo di un programma, il "client di posta" (Outlook e Thunderbird tra i più utilizzati), sul quale si possono configurare più caselle di posta senza dover accedere ai portali dei vari provider. Questo metodo richiede però maggiori competenze techiche.

Esistono poi due diversi protocolli per configurare un account di posta elettronica :
- il protocollo POP3, salva tutti i messaggi e-mail in locale, ovvero sullo specifico computer o dispositivo sul quale l'indirizzo di posta elettronica è configurato. Con la frenetica evoluzione della tecnologia che ha visto negli anni l'intensificarsi dell'utilizzo di svariate tipologie di dispositivi (smartphone e tablet su tutti) questo metodo è stato però superato.
- il secondo e più recente è il protocollo IMAP, che, salvando tutti i messaggi e-mail sul server, consente la sincronizzazione sui vari computer e dispositivi sui quali è configurato l'indirizzo di posta elettronica.

Esempi di sincronizzazione (IMAP)
1) Se viene inviata una e-mail dal computer fisso relativa alla casella di posta pippocaio@dominio.it , la medesima e-mail risulterà inviata anche sugli altri dispositivi (pc, smartphone e tablet) sui quali è stata configurata.
2) Se viene cancellata una e-mail dallo smartphone relativa alla casella di posta pippocaio@dominio.it , la medesima e-mail risulterà cancellata anche sugli altri dispositivi (pc, smartphone e tablet) sui quali è stata configurata.

In sintesi : tutte le azioni (invio, ricezione, cancellazione, creazione cartelle personalizzate etc.) relative ad una specifica casella di posta elettronica vengono sincronizzate su tutti i dispositivi sui quali la medesima è stata configurata.